Caccia all’easter-egg per SEO geek

by Enrico Altavilla on 13 novembre 2009

In SearchBrain cerchiamo sempre di investire un po’ di tempo nel “fare networking”, conoscere nuovi professionisti del search marketing e magari scambiare con loro qualche opinione su tematiche legate ai motori di ricerca. Che avvenga sui social network o di presenza a qualche evento, poco importa: pensiamo che condividere e allargare le proprie conoscenze faccia sempre bene.

Con questo post cercheremo di attirare l’attenzione e la curiosità dei SEO più geek: abbiamo ideato una caccia a sette easter-egg, piccoli “contenuti di natura faceta o bizzarra” nascosti qua e là, i cui indizi potranno essere decifrati da quei SEO-smanettoni che mangiano web ogni giorno a pranzo e cena. Siete avvertiti: alcuni easter-egg daranno davvero filo da torcere anche a chi è esperto di protocolli e aspetti tecnici del SEO!

In palio c’è un’ora di consulenza gratuita con uno dei consulenti di SearchBrain: chi vincerà la caccia al tesoro potrà sfruttare quell’ora per chiedere consigli e suggerimenti su casi specifici o semplicemente per scambiare pareri su temi legati al search. A noi di SearchBrain l’iniziativa servirà per conoscere altri professionisti in gamba!

Come funziona

  • Qua e là sono stati disseminati sette easter-egg. Per “qua e là” s’intende sul sito? È possibile…
  • Riconoscerete gli easter-egg perché hanno tutti a che fare col brand e/o con il motto di SearchBrain.
  • Le risposte dovranno essere scritte nei commenti al presente post sul sito SearchBrain. Ogni altra fonte (mail, Facebook, ecc.) verrà ignorata. Le ragioni sono strettamente logistiche.
  • Vincerà la prima persona che indicherà su un singolo commento dove si trovano (o come far scaturire) tutti e sette gli easter-egg. State attenti a dare risposte parziali, se non volete che altri utenti ne beneficino! ;)
  • Si vince un’ora di consulenza gratuita da parte di un consulente SearchBrain, che verrà erogata telefonicamente o via Skype/MSN. Argomenti a scelta del vincitore/trice.
  • Per aiutarvi daremo, qui sotto, un piccolo indizio per ogni easter-egg.
  • Per chiarimenti e, magari, qualche piccolo aiuto aggiuntivo, vi invitiamo ad usare i commenti a questo post.

E adesso, basta chiacchiere e buona caccia! :)

Egg #1
La ricerca più banale
va intrapresa nel sorgente
dove un tag un po’ inusuale
rende il pay-off più evidente.

Egg #2
Vecchio trucco ormai desueto
che dei link fa uso insano,
ma stavolta è assai faceto:
un omaggio magrittiano.

Egg #3
Se si storpia il nom canonico
o s’inverton le parole
si vedrà un sipario comico:
siamo
geek di vecchie scuole!

Egg #4
Protocolli, è un bel macello!
Ma lo SEO dev’esser lesto:
il segreto è chiuso in quello
che viaggiar fa l’ipertesto.

Egg #5
Quando fingi d’esser quello
che dei bot è il più famoso
nostro marchio si fa bello
con effetto portentoso.

Egg #6
Pel robot che fu d’Inktomi
che vuol leggerlo d’un fiato
‘l testo sacro degli automi
con bell’arte è decorato.

Egg #7
Siamo guru all’italiana:
SEO-problemi risolviamo
ma se la richiesta è “strana”
meditando ci blocchiamo.

{ 2 trackbacks }

Come ho vinto il mini contest SEO di SearchBrain
14 novembre 2009 alle 10:02
Intervista/consulenza di SearchBrain a Mattia Ragni – SearchBrain
10 dicembre 2009 alle 15:22

{ 42 comments… read them below or add one }

Simone Carletti 13 novembre 2009 alle 16:06

[snip]

Le altre le lascio… :P
Complimenti per le descrizioni in poesia!

Simone Carletti 13 novembre 2009 alle 16:08

WordPress ha segato il contenuto della risposta #1. :(
[snip]

Marco Cilia 13 novembre 2009 alle 16:17

[snip]

Alec 13 novembre 2009 alle 16:17

Beh aggiungo a quanto detto da Simone:
[snip]
;-)

Alec 13 novembre 2009 alle 16:19

Egg #3 [snip]

Federico Pomi 13 novembre 2009 alle 16:20

Trovate tutti tranne #2 e #7 umh…

Mattia - Web Marketing Lab 13 novembre 2009 alle 16:26

anche a me mancano ancora il #2 e il #7…

andrea serravezza 13 novembre 2009 alle 16:32

#2 [snip]

Stefano Gorgoni 13 novembre 2009 alle 16:36

ahah che figata! proviamoci :P

[snip]

Giacomo Pelagatti 13 novembre 2009 alle 16:38

Ragazzi, per favore postate la vostra risposta quando pensate di avere individuato tutti gli egg (come specificato nel post), altrimenti rischiate di rovinare la sorpresa agli altri concorrenti, o di favorirli a vostro discapito. ;)

Questi commenti rimangono a vostra disposizione per domande o richieste di “aiutini” (per chi ne avesse bisogno).

Grazie! :)

Marco Cilia 13 novembre 2009 alle 16:38

come sideproject si potevano organizzare scommesse sul vincitore: modestamente avrei detto MUST senza colpo ferire :D

Federico Pomi 13 novembre 2009 alle 16:38

complimenti a Stefano, la 7 era veramente un po’ stronzetta da pescare…

Marco Cilia 13 novembre 2009 alle 16:38

ah. io volevo AGEVOLARE gli altri :-(

Giacomo Pelagatti 13 novembre 2009 alle 16:39

Stefano, ne hai beccati 5 su 7. :)

Stefano Gorgoni 13 novembre 2009 alle 16:40

beh dai, 5/7 non è male! :P

Alex 13 novembre 2009 alle 16:41

Egg #7 ha a che fare con il form contatti?
Se non è così la smetto di intasarvi la posta…. ;-)

Federico Pomi 13 novembre 2009 alle 16:42

Alla faccia del seo, ho postato il mio precedente commento col link al sito sbagliato :)

Giacomo Pelagatti 13 novembre 2009 alle 16:43

@Stefano: No, infatti: sei vicino! ;)

@Marco: E’ una gara: voler agevolare gli altri è anche lodevole come intento, ma uccide la competizione. ;)

Abbiamo riattivato la moderazione dei commenti (sperando che nessuno se ne abbia a male).

Federico Pomi 13 novembre 2009 alle 16:46

non ci allungate un bel suggerimento per la #7??

Maurizio Petrone 13 novembre 2009 alle 16:49

@Alex: l’Egg #7 NON ha a che fare con il form contatti.
Abbiamo ricevuto da lì diverse richieste “strane” in effetti, ma la soluzione è altrove.

Stefano Gorgoni 13 novembre 2009 alle 16:52

tra l’altro la 7 era sbagliata :D

Giacomo Pelagatti 13 novembre 2009 alle 16:52

@Alex: No, la soluzione al quesito #7 non passa dal contact form (e vedo che siete in tanti ad avere avuto la stessa idea). :)

@Federico: La risposta a volte sta nella nella richiesta stessa. E’ questione di metodo. ;)

Stefano Gorgoni 13 novembre 2009 alle 16:52

e scusate per il messaggio via form :D

Federico Pomi 13 novembre 2009 alle 16:53

Ho provato a fare richeiste con accept language anomali: afghano invece di italiano/inglese.. ma nulla…

Giacomo Pelagatti 13 novembre 2009 alle 16:55

@Andrea: Spiacente, non è quella la soluzione al quesito #2 (l’HTML che si vede disabilitando il supporto CSS è aggiunto dal bottone “Add To Any” in calce ad ogni post).

andrea serravezza 13 novembre 2009 alle 16:56

anche la 2 era sbagliata :D

Francesco 13 novembre 2009 alle 16:58

[snip]

ciao

Stefano Gorgoni 13 novembre 2009 alle 16:59

vero, anche perché non risponde al requisito di avere a che fare con il brand…

Giacomo Pelagatti 13 novembre 2009 alle 17:00

@andrea: Coraggio, non demordete. Finora siete stati molto bravi (e incredibilmente veloci!); sono sicuro che a qualcuno manca pochissimo. ;)

Giuseppe Pastore 13 novembre 2009 alle 17:01

Carina l’immagine della 2, anche se il francese non lo so :-p

Maurizio Petrone 13 novembre 2009 alle 17:05

@Francesco qualcuna era giusta, altre non so perché wordpress si è mangiato i tag.
P.s. il tuo commento era finito nello spam di Askimet… per prevenire questo e la scomparsa dei tag, provate a usare il tag <code>

Federico Pomi 13 novembre 2009 alle 17:09

Umh. Giocando per la sette ho trovato una roba strana.. però non c’è alcun riferimento a searchbrain…

Mattia - Web Marketing Lab 13 novembre 2009 alle 17:22

Egg #1 meta name=”SearchBrain” content=”Marketing with Search in Mind”

Egg #2 http://www.searchbrain.it/img/omaggio-a-magritte.jpg

Egg #3 http://www.brainsearch.it fa un redirect su http://www.searchbrain.it

Egg #4 Nell’HTTP HEADER delle pagine appare questa scritta: X-SearchBrain: Hello, our name is SearchBrain.

Egg #5 Se si visualizza la home utilizzando lo user agent del Google-bot, appare un riflesso Canvas JS sotto al logo

Egg #6 accedendo al robots.txt con lo UserAgent di Yahoo! appare il logo di SB in ascii art

Egg #7 http://www.searchbrain.it/img/seo-guru-meditation.gif

Giuseppe Pastore 13 novembre 2009 alle 17:59

mannaggia, mi manca solo la 7. Ho capito più o meno dove cercare ma non so come farlo… :(

mi consola solo il fatto che per essere un non addetto ho visto che non me la cavo malaccio :)

Federico Pomi 13 novembre 2009 alle 18:10

ma cavolo proprio la #7 dedicata agli amighisti non sono riuscito a beccare :(

Mattia: che cavolo di richiesta HTTP hai mandato per ottenerla??

andrea serravezza 13 novembre 2009 alle 18:10

complimenti a Mattia!

Maurizio Petrone 13 novembre 2009 alle 18:13

E il vincitore è… Mattia, che in questo commento ha indicato correttamente dove si trovano tutti e sette gli easter-egg! ;-)

Sinceri complimenti Mattia, da parte di tutto il team SearchBrain: sei stato davvero velocissimo, oltre che molto bravo! Adesso ti andrebbe di spiegare a tutti come hai fatto a individuare gli egg più difficili (#2 e #7)?

P.s. Contattaci, mi raccomando! :-)

Giuseppe Pastore 13 novembre 2009 alle 20:47

La 2 sta nel footer: SearchBrain

la 7 secondo me era qualcosa con qualche metodo HTTP Request, ma non sono riuscito a capire fino in fondo :(

ciao a tutti,
Giuseppe.

Mattia - Web Marketing Lab 14 novembre 2009 alle 10:11

Ciao a tutti e grazie per i complimenti.

Come richiesto da Maurizio, ecco la descrizione completa delle modalità e delle tecniche utilizzate per scovare tutti gli easter-egg:
come ho fatto a vincere il mini contest SEO di SearchBrain

Devo ammettere che il secondo egg era davvero ben nascosto, mentre il settimo mi ha dato parecchio filo da torcere e, detto sinceramente, senza l’aiutino di Giacomo Pelagatti nei commenti, difficilmente sarei riuscito a scovarlo.

Sarà per me un onore poter usufruire della consulenza di SearchBrain e a tale proposito, se gli organizzatori saranno ovviamente d’accordo, mi piacerebbe poter condividere questo scambio di pareri, chiedendo gentilmente ai quattro professionisti di SearchBrain la disponibilità di rispondere ad una mini intervista scritta da poter pubblicare e condividere con tutti i partecipanti.

Marco Cilia 15 novembre 2009 alle 22:14

MUST maledizione! ti sei seduto sugli allori! ho perso un sacco di soldi al totoSEOnero :)

Stefano Gorgoni 16 novembre 2009 alle 09:38

intanto complimenti a Mattia anche da parte mia :)

Marco mi spiace, ho dovuto persino abbandonare la ricerca degli ultimi easter egg, perché ero già in ritardo :D Non credo comunque che avrei trovato gli ultimi 2 :P

Mattia Ragni 9 dicembre 2009 alle 09:50

Come anticipato, sarebbe stato per me un piacere poter condividere con tutti i partecipanti la consulenza gratuita messa in palio.

Grazie alla grande disponibilità dei consulenti di SearchBrain, è stato possibile realizzare un’ottima intervista che sarà di sicuro interesse sia per chi già si occupa di SEO, sia per chi si sta avvicinando alla materia:

Intervista ai Consulenti di SearchBrain

Leave a Comment

You can use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Previous post:

Next post: